Biscotti con Riso Soffiato e Uvetta - La Ricetta



In montagna abbiamo trovato dei buonissimi biscotti con riso soffiato e frutta secca. Trilobimba non si rassegnava ad aver finito tutto il suo sacchetto di biscotti e così abbiamo provato a riprodurli, semplificando gli ingredienti.
Ecco i nostri biscotti con riso soffiato e uvetta.

Ingredienti x circa 20 Biscotti
120 grammi di farina integrale
50 grammi di farina di riso
40 grammi di riso soffiato
80 grammi di burro
60 grammi di zucchero di canna
40 grammi di uvetta sultanina
2 uova
1/2 bustina di lievito per dolci

Preparazione
Per preparare l’impasto noi abbiamo utilizzato il Bimby, ma ovviamente si possono usare fruste elettriche, manuali o posate!
Pesare gli ingredienti.




Lasciare l'uvetta in ammollo in acqua tiepida per qualche minuto.
Unire il burro ammorbidito a temperatura ambiente con lo zucchero. Mescolare fino ad ottenere un composto cremoso.

Aggiungere le uova ed amalgamarle.





Incorporare le farine ed il lievito.



Infine aggiungere l’uvetta ed il riso soffiato.



Mescolare fino ad ottenere un impasto omogeneo.
ATTENZIONE l’impasto è molto morbido ed appiccicoso.
Utilizzare due cucchiai per prendere l’impasto e per metterlo nella teglia, coperta da carta da forno. 




Con le mani infarinate, schiacciare leggermente l’impasto e dare una forma rotonda.



Cuocere per circa 15 minuti, in forno preriscaldato a 170°.



Terremoto Rieti 2016 - Come spiegare il Terremoto ai bambini


Il mio blog ha ricevuto un improvviso e massiccio numero di accessi, ma questa volta non riesco ad esserne proprio felice.
Secondo Analytics di Google, le parole chiave che hanno portato nuovi amici a Triloblogger, in questi terribili giorni, sono state: “Terremoto spiegato ai bambini, Come spiegare il terremoto ai bambini…”.
Vi ripropongo allora il mio vecchio post “Se la terra trema – Come spiegare il terremoto ai bambini”, nella speranza di poter aiutare qualche bimbo a capire cosa succede durante un terremoto e soprattutto quali comportamenti tenere in emergenza.
Non so e non trovo quali siano le parole per spiegare, o solo descrivere ad un bambino, la tragedia che è accaduta. 
Mi accorgo che è arrivato per me il momento, di parlare a mia figlia dei mali del mondo, e cercare di superare insieme la paura. 


Pitturiamo, Giochi per superare i Malanni Estivi



L’intervento di tonsille ed adenoidi è sempre pesante e doloroso, ma stare male mentre fuori splende il sole è ancora più faticoso .
Per superare questi giorni di convalescenza non ci resta che Pitturare!






E alla fine ripulire e stendere ad asciugare le nostre opere d’arte!





Baby Yoga



A Trilobimba piace tantissimo fare/praticare YOGA.
Lei ha iniziato ad imitarmi da piccolissima quando, nei ritagli di tempo, cercavo di fare quale posizione per rilassarmi.
Ho subito cercato un libro, con posizioni adatte alla sua età e con immagini che la potessero intrattenere.
E’ stato così che mi sono imbattuta nel blog “La Casa nella Prateria” di Claudia Porta, il blog che più ho seguito da quando sono diventata mamma, e che oltre allo yoga mi ha offerto infiniti spunti sul metodo Montessori.
Claudia aveva pubblicato, tra gli altri, un libro di Yoga per Bambini “Giochiamo allo Yoga”.
Anche su Amzaon.



Era esattamente il libro che cercavo: posizioni da eseguire ed accenni di respirazione, ascoltando una bella storia.
Infatti, dopo oltre un anno, questo resta uno dei libretti irrinunciabili se ci spostiamo anche solo per un week end, e da esibire subito quando vengono a trovarci nuovi amichetti.



Trilobimba nei primi tentativi a 18 mesi.

Solo da poco abbiamo scoperto su youtube il video con Gloria, la bimba di Claudia Porta, che fa una lezione Yoga per bambini.
Ovviamente questo video è diventato la nuova passione di Trilobimba.








Noi restiamo in attesa di novità da Gloria e dalla sua mamma, e a tutti consigliamo libro e video.


Namasté

Fiori di Zucchine pastellati, al forno


Oggi abbiamo comprato un bel mazzo di fiori… di zucchine.
Trilobimba era molto incuriosita dall’idea di mangiare dei fiori, ma è rimasta leggermente delusa nello scoprire che i fiori erano una parte delle ben conosciute zucchine.



Abbiamo cercato di riprodurre i fiori di zucchine pastellati e fritti, con una versione più leggera al forno.


Ingredienti
10 Fiori di Zucchine
100 gr di Farina 00
100 gr di Farina di Riso
200 ml di Acqua frizzante freddissima
Olio EVO q.b.
Sale q.b.

Preparazione
Pulire delicatamente i fiori.
Aprirli e rimuovere i pistilli.



Preparare la pastella mischiando velocemente con frusta, o forchette, le farine il sale e l’acqua.



Scaldare il forno a 200 gradi.
Immergere i fiori nella pastella e trasferirli in una teglia coperta da un foglio di carta forno, precedentemente unta con l’olio.






Versare a filo un po’ di olio sopra ai fiori ed infornare per 30 minuti circa.

A noi piacciono molto croccanti.



La ricetta dei Nostri Biscotti Plasmon


Siamo nella fase post operatoria tonsille-adenoidi, Trilobimba può alimentarsi solo con cibi semiliquidi o molto morbidi. Ogni alimento la infastidisce o dopo poco la stanca, perfino il gelato. Solo al "latte con i Plasmon" non dice mai di no! Oggi ha iniziato a stare un pochino meglio e abbiamo deciso di provare a prepararci i nostri Plasmon, consapevoli che per sapore e consistenza “Loro” sono inarrivabili.
Il risultato ha soddisfatto tutti.
Il sapore è buono e simile ai Plasmon, ma non identico.

L’aspetto vincente è che si sciolgono quasi immediatamente, anche nel latte freddo!!!


Sono però più morbidi, e meno croccanti all'esterno, degli originali.
Se siete alla ricerca di una ricettina per biscotti prima infanzia provate questa:

Ingredienti
100 gr Farina 0
100 gr di Farina di Fecola di Patate
100 gr di Farina di Riso
70 gr di Zucchero di canna
70 gr di Olio di Semi (io quello di vinaccioli)
1 Cucchiaio di Malto di Orzo
80 ml di Latte fresco
8 gr di Lievito Ammoniaca per dolci

Preparazione
Unire tutte le farine e lo zucchero e mescolare.


Aggiungere l’olio ed il malto.



Infine aggiungere il lievito, sciolto nel latte intiepidito.
Impastare bene fino a formare una palla liscia.

Coprire l'impasto con la pellicola e lasciare riposare in frigo mezz'ora.

Fate dei rotolini, dal diametro di circa 1-2 cm, e tagliate i vostri biscotti per una lunghezza di circa 6 cm.

Adagiate i biscotti sulla teglia foderata con carta forno e appiattite leggermente la superficie del biscotto.


Noi abbiamo provato ad imprimere un disegno con un piccolo stampino, ma a cottura ultimata non si vedeva più.

Cuocere, a seconda dello spessore, per circa 8 - 10 minuti a 180 gradi.

Lasciateli dorare e sfornate.


Se volete dettagli sull'Ammoniaca per dolci ne ho parlato qui:



Biscotti di Frolla con farine miste


Sarà l’entusiasmo per il mio nuovo lavoro, sarà che io e Trilobimba stiamo in giro dall’uscita dell’asilo fino all’ora di cena, ma ultimamente ho avuto pochissimo tempo per scrivere.
Per chi come me ha poco tempo, ecco dei biscottini velocissimi di frolla con farine miste.
Li abbiamo preparati ieri sera per festeggiare i 2 anni e mezzo di Trilobimba, che per la prima volta ha aperto tutta da sola un uovo!!

Ingredienti

200 gr Farina Integrale Bio
100 gr di Farina di Fecola di Patate
100 gr di Zucchero di canna
1 Uovo
80 gr di Burro
1 Cucchiaino di Lievito per dolci
1 Limone, la scorza (non trattato)
Latte q.b.

Preparazione

Pesare e mettere tutti gli ingredienti in una terrina.







Impastare bene fino a formare una palla liscia.



Dopo iniziale tentativo a mano abbiamo inserito tutto nel Bimby.


Se l’impasto è troppo a briciole unire un pochino di latte.


Coprire l'impasto con la pellicola e lasciare riposare in frigo mezz'ora, giusto il tempo del bagnetto.

Stendere la pasta con il mattarello tra due fogli di carta forno per evitare che si attacchi ovunque. 
Tagliare con gli stampini e mettere i biscotti sulla teglia foderata con carta forno.





Cuocere, a seconda dello spessore, per circa 10-15 minuti a 180 gradi.